<<<< naslovnicaapartmaniotok_viskontakt
     
 
 

Isola di Lissa, perla del mediterraneo

Quieta e selvaggia immersa nella sconfinata distesa blų dell'Adriatico, Lissa, che per la seconda metá del ventesimo secolo c´e stata zona militare vietata agli stranieri, ha potuto conservare intatte ed incontaminate le sue coste ed alture, in assenza di turismo di massa e di edificazione selvaggia. Con poche case immerse nella lussureggiante vegetazione c´e considerata la perla dell'Adriatico, recentemente proclamata dal WWF uno dei dieci paradisi del Mediterraneo, per la ricchezza e peculiaritá della flora e della fauna. Le estati calde ed inverni miti, boschi di pino, vigneti, frutteti e campi, rocce scoscese, scogli e grotte marine, splendide e nascoste

insenature trasformano il visitatore in un Robinson Crusoe nel cuore dell'Europa. I fondali sottomarini offrono uno spettacolo ancora pių suggestivo nel silenzioso regno dell'isola di Lissa. Oltre le ricchezze naturali, troverete i resti delle antiche navi, fra esse quelle appartenenti alle flotte, italiana ed austroungarica, affondate nel 1866 durante la battaglia di Lissa nonché i sottomarini americani che nel 1944 hanno mescolato il colore del cielo blų con quello del mare.

Nella profonda insenatura occidentale dell'isola, circondata dalle alture che la proteggono dalle intemperie formando un porto naturale, c´e situata KOMIZA: un incantevole paesino di pescatori, con il pių alto numero annuo di giornate di sole, che offre uno spettacolo indimenticabile con le sue pittoresche case di pietra, immerse tra le bouganville e frutteti di aranci e limoni, alberi secolari di carrube, cespugli di rosmarino, salvia, lavanda, mirto ed altre erbe medicinali tipiche della macchia mediterranea.

 
 

hrvatski

english french italian locastic